Mail

Scuola di Innovazione Sociale per la Pace: 2ª Edizione – 2023

Il mondo di oggi è caratterizzato da sfide complesse e interconnesse, che richiedono una visione
olistica e un approccio integrato per affrontarle in modo efficace. In questo contesto, è
fondamentale sviluppare competenze e conoscenze affinché chiunque in prima persona sia capace
di sviluppare una comprensione più profonda dei problemi globali e delle soluzioni necessarie per
affrontarli e risolverli.
Pax Christi Italia, Movimento Cattolico Internazionale per la Pace APS, e la Pontificia Università
Lateranense, proprio partendo dalle precedenti riflessioni e grazie ad una collaborazione avviata già
da alcuni anni, s’impegnano ad offrire un percorso di formazione specialistica finalizzato a trasferire
conoscenza e strumenti indispensabili ad un’adeguata preparazione personale e professionale, per
chiunque voglia divenire un operatore di pace.
La “Scuola d’innovazione sociale per la pace e lo sviluppo della cooperazione internazionale”, giunta
alla sua seconda edizione, rappresenta un’esperienza formativa completa che integra aspetti sociali,
pedagogici, economici e politici, strumenti pratici e teorici per operare in maniera competente e
consapevole anche in situazioni complesse.
Il piano di studi, strutturato in cinque percorsi di formazione specialistica per un totale di 68 ore di
lezione erogate in modalità webinar su piattaforma dedicata, mette a disposizione una serie di
competenze tecniche e trasversali indispensabili a leggere la realtà che ci circonda ed affrontare la
complessità del mondo: dai diritti umani all’ambiente, dall’economia al management, fino alla
pedagogia ed alla politica.
Le attività didattiche sono curate da esperti dei vari settori d’interesse ed appartenenti al mondo
accademico, associativo, giornalistico, nonché analisti di geopolitica.
La metodologia della Scuola è quella di trasferire conoscenza e generare apprendimento in un
ambiente educativo stimolante, in cui i partecipanti possano acquisire competenze tecniche e
trasversali sulle differenti declinazioni del concetto di pace.
Il percorso formativo è stato progettato per essere accessibile a tutti, con un approccio inclusivo ed
interattivo. Ogni partecipante avrà l’opportunità di contribuire alla creazione di un ambiente di
apprendimento collaborativo e rispettoso, in cui le differenze sono valorizzate e le opinioni sono
rispettate.
L’obiettivo della Scuola è favorire la creazione di una mentalità di pace che porti ad un maggior
impegno, individuale prima e collettivo dopo, verso lo sviluppo sostenibile, la pratica della
nonviolenza, l’ideazione di soluzioni che incidano sul benessere e l’equità sociale, la buona politica
al servizio della collettività.
La costruzione di una mentalità di pace è un processo che richiede un impegno costante e continuo
nell’apprendimento. L’educazione, e più in generale la disposizione allo studio, all’approfondimento
è una delle chiavi per svilupparla, perché attraverso l’analisi dei fatti si possono acquisire
competenze, conoscenze ed atteggiamenti che favoriscono la comprensione degli altrui pensieri e la tolleranza verso gli altri. L’apprendimento sulla pace deve includere la comprensione dei
fenomeni sociali e politici nazionali ed internazionali. Studenti, cittadini, giovani e meno giovani
dovrebbero essere esposti a esperienze di dialogo, comprensione della realtà e della diversità
culturale come fattore positivo e di crescita per la società.
La pace è un obiettivo fondamentale per garantire la stabilità ed il benessere delle comunità,
promuovere la giustizia e l’uguaglianza, favorire la partecipazione democratica.
Questa la meta che Pax Christi APS e la Pontifica Università Lateranense intendono raggiungere con
l’edizione 2023 della Scuola a cui vi invitiamo a partecipare.

Di seguito le informazioni per iscriversi ed i link per scaricare il modulo di iscrizione, il progrmma completo e la brochure della scuola.

Per informazioni e iscrizioni:
www.paxchristi.it – www.pul.va
oppure scrivere a
scuoladipace@paxchristi.it
o telefonare al 3668727247

Giuliana La Spada e Franco Dinelli