Mail

ARMI, ARMI, ARMI. Brescia bersaglio nucleare?

Mentre imperversano le guerre in Ucraina, Siria, Yemen, Myanmar…,l’incomprensibile silenzio delle comunità locali direttamente coinvolte, stanno arrivando i rinforzi nucleari.
Le amare e stimolanti riflessioni di Giorgio Beretta, analista OPAL (Osservatorio Permanente Armi Leggere) di Brescia.

Stanno per arrivare anche a Ghedi dagli Stati Uniti le bombe nucleari di “nuova generazione” B61-12. Sostituiranno le vecchie B61-11 dislocate da anni nelle basi militari in Belgio, Germania, Paesi Bassi, Turchia e Italia nell’ambito della cosiddetta dottrina del “nuclear sharing”, la “condivisione nucleare” della Nato”


Per continuare la lettura:

https://www.lavocedelpopolo.it/opinioni/brescia-bersaglio-nucleare