Mail

Notizie dall’Ucraina – Scommessa di pace

Corovana Stopthewarnow – da don Renato Sacco

Scommessa di pace nel cuore del conflitto

La testimonianza di Renato Sacco dalla Carovana di StopTheWarNow che ha incontrato a Kiev i pacifisti obiettori ucraini 

“Stare qualche ora con Yuri Sheliazhenko, Segretario esecutivo del movimento pacifista ucraino, con chi cerca la pace qui in Ucraina, significa anche percepire la fatica di essere nel proprio Paese in guerra eppure continuare a credere che si debba lottare contro la follia delle armi”, ci dice al telefono da Kiev don Renato Sacco di Pax Christi, organizzazione cattolica sempre in prima fila quando c’è da mettere in campo sforzi per la pace. Sacco è stato a Sarajevo, a Kabul e ora è a Kiev. Gli abbiamo chiesto le sue impressioni del quarto viaggio della Carovana di StopTheWarNow mirata al tema dell’obiezione al servizio militare. “Sono momenti importanti per uno come me, come noi di questa Carovana – dice Sacco – noi che siamo sempre stati obiettori di coscienza, ci siamo schierati contro le banche armate, il traffico d’armi, che abbiamo detto: Io non collaboro! Ma qui sei dentro la guerra e vicino a gente che, pur amando il suo Paese, non accetta la logica del conflitto e vi si oppone. Non è facile

Una scelta difficile…

Scommessa di pace nel cuore del conflitto – atlante guerre