Mail

Prima visione italiana del documentario “Il Patriarca del Popolo”

Accedi al documentario qui.

Registrazione dell’evento.

Sabato 15 maggio alle ore 18, appuntamento con Michel Sabbah, patriarca emerito di Gerusalemme. Prima visione italiana del documentario “Il Patriarca del Popolo” (The People’s Patriarch).

Questo appuntamento assume un significato più grande, alla luce di quanto sta accadendo in queste ore a Gerusalemme. Nel documentario si potrà ascoltare la voce profetica diMichel Sabbah, primo patriarca latino di origine palestinese.

Sono oramai passati decenni in cui i media generalisti ci hanno fornito una narrazione del “conflitto” israelo-palestinese con l’intento di rappresentare uno scenario inesistente tra “pari” e con pari responsabilità. Dovremmo averlo capito. Nei servizi dei vari TG si registrano solo “tensioni” e “scontri”, perché si deve nascondere una secolare ingiustizia e un sistema di occupazione militare dato ormai per scontato.

Si parla di “violenze” nella città Santa ma non si dice che Gerusalemme Est è occupata militarmente da Israele fin dal 1967. E non si ricorda il sopruso dello stato occupante che si è impossessato della città, quasi ormai totalmente “depalestinizzata”, mentre dovrebbe essere una città condivisa fra due popoli e due stati.

Ma Gerusalemme continua ad essere militarmente occupata e della violenza dei coloni nessuno parla mai!

Nessuno spiega chi sono i coloni e con quale arrogante violenza occupano le case palestinesi di Sheikh Jarrah ed altri quartieri della città vecchia. L’allargamento repentino della protesta palestinese al cuore della città santa, la Spianata delle Moschee, ha fatto perciò interrogare pochi sull’ulteriore sopruso rappresentato dall’invasione armi in mano dei luoghi santi.

Chi ascolteremo che possa smascherare la visione che i media diffondono, il pensiero unico che difende ad ogni costo Israele e trasforma una “pulizia etnica” in una disputa immobiliare?

Per non renderci complici delle violazioni di Israele, non ci stanchiamo di dare voce a chi è da troppo tempo inascoltato!

Gli scritti del patriarca emerito Michel Sabbah hanno un titolo significativo: “Voce che grida dal deserto”. L’incontro online documenterà le vicende del suo popolo sotto occupazione militare in attesa di giustizia.

Monsignor Michel Sabbah parteciperà in diretta, dopo il film, al webinar promosso dalla campagna “Ponti e non muri” di Pax Christi Italia insieme alla produttrice del film Lily Habash, a Violette Khoury e a Omar Harami di Sabeel (Centro ecumenico della teologia della liberazione).

Un webinar trasmesso sulla piattaforma di EMI: 15 maggio, ore 18

Per ISCRIVERSI cliccare su questo link: http://www.emi.it/sabbah 

Campagna Ponti e non muri di Pax Christi Italia unponteperbetlemme@gmail.com

d. Renato Sacco (Coordinatore nazionale di Pax Christi)