Mail

Solidarietà al prof. Antonio Mazzeo

Solidarietà al prof. Antonio Mazzeo

Pax Christi Italia e la Redazione di Mosaico di pace esprimono solidarietà al prof. Antonio Mazzeo (da anni collaboratore di Mosaico di pace) che dovrà comparire a processo il 13 dicembre 2022 alle h. 9 presso il Tribunale di Messina. “Ho stigmatizzato il Sì all’Esercito – scrive Mazzeo – in una scuola primaria contro gli assembramenti anti-Covid”.

L’accusa è di diffamazione a mezzo stampa.

“Il 21 ottobre 2020 – scrive ancora Mazzeo – davanti all’ingresso della scuola primaria di Paradiso, i bambini e i loro genitori si trovarono di fronte due militari della Brigata Meccanizzata “Aosta”, in uniforme da combattimento, armi alle cintole e manganelli in mano. I due militari erano stati inviati a scuola (ancora oggi non si sa esattamente da chi) per impedire “pericolosi” assembramenti. La loro presenza generò scene di terrore e pianti tra le bambine e i bambini; i genitori protestarono vivamente; furono informati gli organi di stampa cittadini che prontamente rilanciarono con evidenza quanto accaduto nell’istituto comprensivo.”

Ci auguriamo che il Tribunale possa comprendere le motivazioni di Mazzeo e il suo impegno a denunciare il pericoloso legame sempre più forte tra esercito e scuola.

Pax Christi, insieme ad altre realtà, promuove da anni la campagna Scuole smilitarizzate. Riteniamo importante il lavoro educativo di un insegnante sui temi della pace e del disarmo e la denuncia della crescente militarizzazione della scuola e della società.

Al professor Mazzeo la nostra solidarietà e un ringraziamento per tutto il suo lavoro di informazione e di educazione alla pace.

Proprio sul numero di Mosaico di pace di questo mese di dicembre ospitiamo un suo articolo all’interno del dossier: ‘Tutti troppo armati”.

Questo processo giunge proprio all’indomani delle gravi dichiarazioni del Presidente del Senato, Ignazio La Russa sulla ‘mini-naja’. Dichiarazioni che ci sembrano non rispettose né dei giovani né dell’Istituzione Scuola. Già nel 2011 Pax Christi aveva commentato la proposta, scrivendo: “Diamo un futuro al Servizio civile – Basta schiaffi ai giovani.” (https://www.paxchristi.it/?p=566).

Firenze, 12 dicembre 2022

Pax Christi Italia e la Redazione di Mosaico di pace