Punto Pace Catania – attività 2010/2011

Catania (fonte Wikipedia)Il punto pace ha sede nella parrocchia dei Santi Pietro e Paolo e si riunisce puntualmente ogni 15 giorni, per un’intera domenica ogni due mesi, per la veglia di preghiera mensile aperta alla cittadinanza (inserita nei 12 raccolti) e, secondo le esigenze ed attività, quando si rende necessario. Il PP ha nominato Tiziana Cosentino come referente e Laura Sciacca come co-referente. Al PP partecipano n. 26 persone, delle quali 23 sono aderenti al movimento, i non aderenti fanno parte di coppie che sottoscrivono una sola adesione. Tutte le attività svolte, lo stile espresso, le motivazioni personali degli aderenti, sono in linea con lo spirito- mission del movimento.
Il PP è membro fondatore della Convenzione per la Pace di Catania, organismo cittadino cui aderiscono varie associazioni, sindacati, movimenti. Gran parte delle attività organizzate e realizzate, sono proposte con la Convenzione per la Pace. Nell’ambito dell’impegno con il movimento abbiamo partecipato con più rappresentanti al Coordinamento Sud, ed abbiamo un fitto rapporto di collaborazione con il PP di Ragusa.
Inoltre siamo parte attiva del movimento con i rappresentanti del PP:
Domenico Piazza (consiglio nazionale);
Nino Domina (revisore dei conti)
Laura Sciacca (gruppo accompagnamento Punti Pace);
Giuliana Mastropasqua (collettivo giovani);
Enzo Pezzino (macroarea internazionale)

Il PP si autofinanzia per tutte le attività e partecipa al finanziamento del movimento attraverso:
il versamento della quota annua;
le spese sostenute per il consigliere nazionale Domenico Piazza;
la vendita dei calendari (n. 100 circa ogni anno).

Le attività realizzate sono state:
realizzazione di cicli di Veglie di preghiera a cadenza mensile, nel 2010 sul tema del disarmo e nel 2011 sul tema della libertà religiosa. Partecipazione alla veglia diocesana di pentecoste;
celebrazione giornata della memoria;
partecipazione all’iniziativa “Attoniti disarmiamo” di fine gennaio a Roma;
19-21 febbraio Giornata dell’Impegno in parrocchia, animazione sulla pace per i bambini e ragazzi della catechesi e Scout, convegno per la città sull’ambiente;
febbraio partecipazione di alcuni di noi al pellegrinaggio in Terra Santa “Un ponte per Betlemme”, organizzato da don Nandino;
7 marzo incontro del teologo arabo-cristiano Geries Koury per la presentazione del libro “Un palestinese porta la croce”;
12-14 marzo incontri con Antonio e Giulia Thellung sul tema “Il dissenso cristiano”;
riunioni di approfondimento con Enzo e Maria Sanfilippo della Comunità dell’Arca di Belpasso nell’ambito di un percorso sulla Non Violenza;
29-31 marzo incontri di preparazione alla Pasqua condotti da don Nandino Capovilla;
12 Aprile incontro con Carla Pessina, che ha presentato l’esperienza con Emergency e le iniziative per l’accesso alla salute a quanti nel mondo ne sono privati, e con don Alberto Vitali, che ha presentato il suo libro su Oscar Romero e ha raccontato le ultime vicende sul Salvador;
15, 22, 29 aprile e 6 maggio ciclo di film a cura della convenzione per la pace sul tema della Costituzione;
17-18 maggio Assemblea Nazionale a Triuggio;
15-16 maggio vendita riso per la campagna nazionale “abbiamo riso per una cosa seria” di raccolta fondi per i bambini della Tanzania;
5, 12, 19, 26 luglio ciclo di film della convenzione per la pace sul tema”Viva l’Italia … l’Italia che Resiste”.
maggio sostegno per Hafez Houraini del villaggio At-Twani in Cisgiordania;
5 agosto presentazione del movimento e della figura di don Tonino Bello al campo di lavoro per giovani organizzato da Libera Catania su un territorio confiscato alla mafia;
Partecipazione di molti alla Settimana Spirito, Arte e Pace nel Casentino, organizzata da Gianni Novello;
2-5 settembre route del collettivo giovani ad Alessano;
16 settembre testimonianza di Laura Sciacca sulla Terra Santa, in occasione di una mostra sulla Palestina “Cento illustrazioni per i bambini di Gaza” organizzata dall’Arci;
26-28 settembre incontri cittadini e presso scuole medie superiori con Majed Abusalama, giovane giornalista palestinese di Gaza sulla situazione dei territori occupati;
11 dicembre animazione con i ragazzi del catechismo sulla figura di don Tonino Bello;
19 dicembre animazione con i bambini della catechesi sulla pace;
partecipazione al convegno e alla marcia della pace del movimento;
1° gennaio partecipazione alla marcia della pace organizzata dalla comunità di Sant’Egidio a Catania.
18 gen 2011 incontro con don Renato Sacco sulla tragica situazione in Iraq;
24 gen 2011 presentazione del libro “I Padrini del Ponte” con la presenza dell’autore Antonio Mazzeo giornalista;
19-22 feb 2011 Settimana per la Pace in parrocchia, comprendente un incontro/dibattito sul tema dello sviluppo e commercio degli armamenti, con Antonio Mazzeo che ci ha aggiornato sulla situazione di Sigonella e Domenico Piazza che ci ha illustrato i pericoli che corre la legge 185/90; e l’attesa visita del nostro presidente Mons. Giudici, che è stata occasione per dar maggiore visibilità al movimento sia a livello cittadino sia a livello diocesano.

Il Punto Pace inoltre ha costituito ormai da diversi anni un Gruppo di Acquisto Solidale (GAS).

Inoltre gli aderenti al PP sono impegnati presso:
il consiglio pastorale (parrocchiale e di vicariato);
le aggregazioni laicali della diocesi.

Per l’anno 2011 s’intende proseguire l’impegno profuso sia nel movimento sia con la convezione per la pace per poter essere in rete con le altre realtà cittadine.

In cantiere le seguenti attività:
Cineforum estivo in collaborazione con la Convenzione;
Campo Collettivo giovani a Catania
Incontro con testimoni della Comunità di Rondine (Arezzo)
Marcia Perugia Assisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.