Seminario del Centro Studi di Pax Christi: “Europa per la Pace”

Il seminario è iniziato venerdì 1 Luglio pomeriggio con l’intervento di Romano Prodi introdotto da monsignor Luigi Bettazzi e Umberto Allegretti. L’ex presidente del consiglio e della commissione europea ha ripercorso le vicende dell’UE, in particolare focalizzandosi sui difficili rapporti con la Gran Bretagna e i motivi dell’attuale situazione di impasse con le numerose divisioni interne e il sostanziale predominio tedesco. Nel secondo intervento, il vicepresidente di Pax Christi Sergio Paronetto ha esposto appassionatamente la sua relazione sul tema della Misericordia riportando una selezione degli interventi di Papa Francesco.

Nella prima mattina di sabato il vicedirettore di Caritas Italiana Paolo Beccegato ha esposto il tema delle migrazioni e delle loro cause. Dopo un’analisi della attuale situazione in Italia ed in UE, ha terminato con delle riflessioni sul come migliorare l’accoglienza e del perché questo può portare anche delle opportunità. Poi il coordinatore di Pax Christi, don Renato Sacco, ha letto e commentato l’appello di Pax Christi International, del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace e di altre organizzazioni cattoliche internazionali, dopo il convegno recentemente tenutosi a Roma.

Il pomeriggio si è concluso con una relazione di Maurizio Simoncelli, dell’Archivio Disarmo, sul traffico d’armi. Simoncelli ha fornito un quadro geopolitico necessario alla comprensione dei conflitti in atto; conflitti che il traffico di armi, a cui l’Italia partecipa non con ruolo secondario, contribuisce a rinfocolare in modo determinante. Infine Franco Dinelli ha riproposto il recente appello, lanciato a Prato l’11 Giugno durante un convegno sulla NATO, affinché l’Italia rispetti il trattato di non proliferazione delle armi nucleari e non schieri sul proprio territorio le nuove B61-12. Simoncelli ha ricollegato l’appello alla campagna No-F35, vettori adattati proprio al trasporto di queste bombe nucleari.

Le relazioni sono state registrate in video e audio. Le registrazioni sono disponibili sul sito del Centro Studi (http://www.centrostudi-px.it/). In seguito gli interventi verranno anche pubblicati su Mosaico di Pace in un dossier dedicato alle due Giornate.

(FD)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.