Pages Navigation Menu
Casa per la Pace Mosaico di Pace

Movimento Cattolico Internazionale per la Pace

Partire per Restare

Con Geries Khoury in visita ai villaggi distrutti del 1948

Con Geries Khoury in visita ai villaggi distrutti del 1948

 

Durante i bombardamenti di Gaza con l’operazione “Barriera Protettiva”, in Luglio una delegazione di Ponti non Muri, campagna di Pax Christi Italia, si è recata in Terra Santa. Era inizialmente previsto, come ogni anno da dieci anni a questa parte, il pellegrinaggio da noi denominato “di Giustizia”. La grave situazione ha indotto a cancellare il viaggio per evitare pericoli ai pellegrini e stress ai loro familiari. I numerosi amici palestinesi hanno però manifestato il loro disappunto per la rinuncia e ci hanno chiesto di andare per non lasciarli soli. Lo staff della campagna ha quindi deciso di partire con una delegazione di volontari. Undici persone hanno potuto incontrare comunità cristiane a Nazareth, Ramallah, Taybeh, Bethlehem e Jerusalem, ed anche amici musulmani di at Twani, Hebron, Bet Sahour, Ramallah e Jerusalem. Nonostante la situazione non si sia mai mostrata pericolosa per i partecipanti, la tensione soprattutto di notte è stata molto alta. Era la fine di Ramadan e l’esercito ha anche impedito a molti musulmani di potersi recare l’ultimo venerdì a pregare nella Spianata delle Moschee. A Jerusalem e  Bethlehem abbiamo assistito da lontano a manifestazioni di protesta, sfociate in combattimenti con morti e feriti nelle file dei dimostranti.

 

 

 

Venerdì di Ramadan_ Vista di Gerusalemme Blindata dal Getsemani

Venerdì di Ramadan Vista di Gerusalemme Blindata dal Getsemani

 

Siamo ripartiti con l’impegno di restare in quei luoghi testimoniando con le parole quello che i nostri occhi hanno potuto vedere. Sui siti di Pax Christi e Bocchescucite si possono trovare i video ed i resoconti che documentano la nostra visita e le esperienze vissute con gli amici palestinesi. Su Mosaico di Pace di Settembre è stato pubblicato ulteriore materiale a testimonianza del nostro impegno per una Pace Giusta. Le ultime notizie, a seguito della tregua raggiunta, parlano purtroppo di nuova terra rubata e data dal governo israeliano ai coloni ebrei in Cisgiordania e di un assedio senza fine per gli stremati abitanti di Gaza.   Franco Dinelli

 

 

 

 

Murales di bambina che  perquisisce soldato

Murales di bambina che perquisisce soldato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.