“La ricerca della Pace un nostro impegno permanente”

GIOVEDI’ 14 MARZO 2013
Pax Christi punto pace Bologna, Ordine Francescano Secolare
ore 20,45 – Basilica di S. Francesco – piazza Malpighi 11 – Bologna
……a 20 anni dalla morte di don Tonino Bello e a 50 anni della pubblicazione della Pacem in Terris
Veglia di preghiera:
“La ricerca della Pace un nostro impegno permanente”
alla veglia sarà presente:
don Nandino Capovillacoordinatore nazionale di Pax Christi Italia
L’enciclica Pacem in Terris è un documento altamente profetico, non utopico. I falsi profeti gridano «pace, pace!» addormentando le coscienze e giustificando le strutture di ingiustizie e di guerre. Al contrario la Pacem in Terris indica nuove vie con un appello urgente alla conversione. Essa conferma il NO di papa Giovanni XXIII ai profeti di sventura che sono affascinati e nello stesso tempo paralizzati dalle potenze delle tenebre, poiché guardano per prima cosa ai segni del male. La Pacem in Terris è un’ applicazione concreta della verità di salvezza: dove le potenze del male e la solidarietà nel male sono grandi, sono infinitamente più grandi la grazia e le opportunità presenti per il bene. I falsi profeti sono praticamente a servizio dei potenti e dello status quo. I profeti di sventura non producono niente di più che una strategia difensiva, armamento contro armamento.
Essi si erigono come partito contro i malvagi, si ritengono il partito dei giusti. Ed essi non ci mostrano il cammino di liberazione dal male, perché non hanno capito il profondo segreto del Servo di Dio nonviolento che vince il male con il bene. (Padre Bernhard Haring)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.