La facilitazione nei processi decisionali e nelle fasi conflittuali dei gruppi

Nell’ambito del ciclo “FACILITARE LA COMUNICAZIONE” (l’esercizio nonviolento del potere in vari contesti di gruppo)

Laboratori di Formazione presso la Casa per la Pace di Firenze

(Sabato 7 maggio h 9.30 – 19 / Domenica 8 maggio h 9 – 13)

dalle parole ai fatti: tradurre in fatti concreti soluzioni parziali come focalizzare punti di accordo, soluzioni e questioni in sospeso dalle idee alla pratica: chi fa, che cosa, quando, come, con quali tempi; il lavoro sul corpo: scarica e sollievo, mediazione e apprezzamenti; il facilitatore: mediatore, catalizzatore, motivatore, gestore di percorsi;

Riepilogo apprendimenti e loro adattamento al contesto di vita e lavoro dei partecipanti – verifica generale finale

ISCRIZIONI e INFORMAZIONI

La partecipazione è aperta anche a chi non ha mai avuto esperienze di formazione in questo ambito.

E’ necessario iscriversi comunicandolo a alfredo.panerai@teletu.it (3297655582), al quale è possibile domandare qualsiasi altra informazione

Su richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

SEDE DEI CORSI

Casa per la pace Via Quintole Rose n. 131 50023 Impruneta (Fi) tel. 055.2374505 casaperlapace@paxchristi.it

E’ una splendida villa rinascimentale con giardino sulle colline intorno a Firenze. E’ facilmente raggiungibile dall’uscita Certosa della A1 e con autobus di linea 37 dalla stazione ferroviaria di SM Novella.

www.casaperlapace.it

COSTI

Il Laboratorio prevede un costo di iscrizione di 40 euro. Per il soggiorno sono richiesti 20 euro a pernottamento con colazione e 12 euro a pasto.

I FORMATORI

Pio Castagna, coordinatore del gruppo di Taranto di Pax Christi, facilitatore nella comunicazione ecologica, collaboratore della rete nazionale di formazione alla nonviolenza, conduttore del Teatro dell’oppresso, consuelor nelle relazioni di aiuto con l’approccio biosistemico

Alfredo Panerai, dottore di ricerca in Scienze della Formazione, da parecchi anni conduttore di corsi di formazione ai principi e alle pratiche della nonviolenza presso scuole e associazioni; responsabile di ricerche sulla prevenzione della violenza nella scuola dellinfanzia e negli istituti residenziali per anziani e per minori. Ha pubblicato (assieme alla collega A.Baukloh) “A scuola di Nonviolenza” per la casa editrice Vallecchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.