Mail

SOLIDALI PERCHE’ CORAGGIOSI. La nostra solidarietà don Giacomo Panizza

Vogliamo caricare di un particolare significato la nostra solidarietà che ci stringe al carissimo don Giacomo Panizza e a tutti gli operatori di Progetto Sud. Unire anche la nostra voce alle tante indignate e preoccupate di questi giorni non può essere scontato o solo doveroso: ci sembra invece illuminante la reazione dei giovani dell’associazione “Ammazzateci tutti” che ci hanno ricordato come si è veramente solidali se, cessata l’indignazione del momento, il giorno seguente si rafforza il coraggio di tutti per ripudiare i mafiosi, in ogni forma essi si manifestino.

 Pochi mesi fa sono
state proprio le parole e la testimonianza di don Giacomo
,
durante la nostra Assemblea nazionale di Lamezia, a rafforzare la
scelta di lotta per la legalità e di impegno per il bene comune. Ora
che il potere criminale della ‘ndrangheta sconvolge non solo la città
ma soprattutto chi in essa si schiera contro i poteri mafiosi, è
necessario rinnovare l’impegno nonostante sia compromettente e
rischioso.

 Più potente della
bomba di natale
al centro di accoglienza per minori stranieri non
accompagnati, dovrà essere il nostro ostinato schierarsi dalla parte
dei deboli e di chi è perseguitato per la giustizia.

Da Brescia, città
natale del carissimo don Giacomo Panizza, Pax Christi
è
convocata per un Convegno nazionale che vuole far eco all’invito di
Papa Benedetto XVI, affinchè tutti noi e in particolare i giovani,
coltiviamo “la pazienza e la tenacia nel ricercare la giustizia e
la pace, nel coltivare il gusto per ciò che è giusto e vero, anche
quando ciò può comportare sacrificio e andare controcorrente”
(dal Messaggio per la Giornata mondiale per la pace 2012)

 

Pax Christi italia

 

Brescia 30 dicembre 2012

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.