- Paxchristi - http://www.paxchristi.it -

Editoriale del Presidente

[1]

Amiche e amici carissimi di Pax Christi,
In questa vigilia di Natale mi piace raggiungervi, attraverso Verba Volant, per uno scambio di auguri natalizi belli e affettuosi.
I nostri occhi sono su di Lui, su quel Bambino nato per noi, su quel Figlio donatoci da Dio-Padre.
I nostri passi sulla strada che porta alle tante Betlemme di questi nostri giorni.
Ad incrociare lo sguardo smarrito di donne e di uomini in cerca di speranza e ad ascoltare il pianto di bambini bisognosi di braccia accoglienti.
Ancora una volta la Natività del Signore incontra una terra devastata e abusata, un’ umanità lacerata da ingiustizie sociali, una politica “cattiva” perché non é a servizio della Pace.
Anche in questo nostro paese il clima natalizio non è dei migliori, un clima avvelenato da dichiarazioni, pubbliche e private, al limite della violenza verbale, degli insulti e delle offese…
Gli auguri natalizi sono e saranno sempre “scomodi”, come scriveva + don Tonino, ma meglio questa “scomodità” piuttosto che la vuota e soporifera atmosfera che di natalizio non ha proprio nulla.
Mentre ci diamo un arrivederci a chi potrà esserci alla Marcia a Matera la sera del 31 e al nostro convegno a Santeramo, condivido con voi una bella notizia che ci ha raggiunto in questi giorni: sabato 12 gennaio alle 11 il Consiglio Nazionale di Pax Christi sarà ricevuto da Papa Francesco. Massimo 20 persone. E’ un incontro che avevamo chiesto due anni fa e che ora si realizza. Un incontro ristretto e famigliare, per un dialogo in cui raccontargli la nostra storia, il nostro impegno e le nostre istanze, alla luce del Vangelo e in perfetta sintonia con il Suo magistero. Desiderosi, allo stesso tempo, di metterci in ascolto di una Sua parola per nuovi orizzonti nell’essere “artigiani” della pace.

Un grande abbraccio di pace!!!
+ Giovanni Ricchiuti