20 maggio, Bologna – Povertà e territorio

VENERDÌ 20 MAGGIO 2016
Istituto De Gasperi, Pax Christi punto pace Bologna

ore 17,15sede di Nomisma – Strada Maggiore, 44 – Bologna
Incontro:
La deprivazione di casa a Bologna: i numeri e il senso della solidarietà verso i più poveri
Apertura:
Luca Dondi Dall’Orologio (Nomisma),
Domenico Cella (Istituto De Gasperi),
Annarita Cenacchi (Pax Christi punto pace Bologna)
relatori:
S.E. Mons. Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna
L’opzione preferenziale per i più poveri (da ultimo, Enciclica Laudato si’): significati e concretezza.
Gianluigi Bovini, capo Area programmazione controlli e statistica del Comune di Bologna
I redditi dei bolognesi (forme di povertà assoluta e relativa) e l’attuale utilizzo del patrimonio edilizio pubblico e privato
Gianluigi Chiaro, ricercatore di Nomisma SpA
Dal disagio abitativo all’emarginazione grave a Bologna. Focus sulle persone senza dimora
Per informazioni:
340.3346926 (Istituto De Gasperi) – 338.2867426 (Pax Christi)
istituto@istitutodegasperibologna.it / paxchristibologna@tin.it
Scarica il volantino dell’iniziativa:
http://www.paxchristibologna.it/volantini_puntopace/volantino142016.pdf
LUNEDÌ 23 MAGGIO 2016
Istituto De Gasperi, Pax Christi punto pace Bologna
ore 17,15sede di Nomisma – Strada Maggiore, 44 – Bologna
Incontro:
Dare un tetto: i servizi verso i più poveri del Comune di Bologna e delle associazioni attive sul territorio
relatori:
Dino Cocchianella, Direttore dell’Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria Don Paolo Serra Zanetti del Comune di Bologna
I progetti di transizione abitativa
Monica Brandoli, Responsabile Ufficio Adulti Vulnerabili, Inclusione Sociale e Politiche attive del lavoro – Area Benessere di comunità
La rete dei servizi per persone senza dimora a Bologna
Serena Panico, coordinatrice dei progetti di housing first di Piazza Grande
L’esperienza bolognese “Tutti a casa”
Maurizio Bergamaschi, docente di sociologia dell’ambiente e del territorio, Spazio urbano e diffusione della povertà, dell’Università di Bologna
La risorsa abitativa come capacitazione delle persone: esperienze internazionali di housing first
Maura Fabbri, Caritas diocesana di Bologna
L’esperienza del Centro di Ascolto
Carlo Monti, docente di Urbanistica e Architettura dell’Università di Bologna
Pratiche sociali per favorire la sostenibilità dell’abitazione per tutti: auto-ristrutturazione e auto-recupero del patrimonio edilizio pubblico e del privato-sociale
Per informazioni:
340.3346926 (Istituto De Gasperi) – 338.2867426 (Pax Christi)
istituto@istitutodegasperibologna.it / paxchristibologna@tin.it
Scarica il volantino dell’iniziativa:
http://www.paxchristibologna.it/volantini_puntopace/volantino142016.pdf

@@@@@@@@@@@@@@@@@

Pax Christi punto pace Bologna

email: info@paxchristibologna.it

sito: www.paxchristibologna.it
@@@@@@@@@@@@@@@@@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.