Mail

Comunicato di Nena News su Giulio Regeni

In merito alle notizie apparse su alcuni media italiani riguardanti un articolo scritto da Giulio Regeni per la nostra agenzia stampa, la redazione di Nena News precisa di aver avuto un solo contatto diretto con il giovane, tramite mail. Giulio ha proposto un articolo sul sindacalismo egiziano, eventi che accadono spesso alla nostra redazione che riceve proposte volontarie di articoli da parte di professori e ricercatori che vivono e lavorano in Medio Oriente.

Abbiamo accettato la sua proposta e pubblicato il suo articolo il 14 gennaio 2016. Né prima né dopo abbiamo avuto altri contatti con Giulio. Si trattava del primo articolo da lui proposto, non dietro nostra sollecitazione, ma spontaneamente e in modo volontario. Non conosciamo le fonti di Giulio in Egitto, né i contatti da lui stretti in questi mesi. L’articolo è stato poi da noi pubblicato, perché interessati alla questione del lavoro e dei movimenti sindacali in Medio Oriente e Nord Africa.

Nena News è impegnata a coprire in modo indipendente le questioni mediorientali e nordafricane. Non siamo un sito di attivisti, ma un’agenzia stampa che pubblica tra le sue pagine approfondimenti, analisi e storie di giornalisti e ricercatori che in quest’area del mondo lavorano e vivono.

Ci uniamo al dolore di familiari e amici, dei tanti che in questi giorni, in Egitto e in Italia, chiedono giustizia e verità per Giulio.

La redazione di Nena News

Roma, 6 febbraio 2016, Nena News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.