Mail

L’Espresso: Finchè c’è guerra, ci sono affari

In crescita il business italiano delle armi

Nel 2014 contratti per 2 miliardi e 650 milioni, con un aumento record del 23 per cento rispetto all’anno precedente. Vendiamo a tutti: Russia, Cina e paesi arabi. La denuncia delle associazioni sul ruolo centrale delle banche e i ritardi del governo.

DI CARMINE GAZZANNI                                                                     09 giugno 2015

Leggi tutto
usa3

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.